imagealt

RACCOMANDAZIONI DEL MINISTERO DELLA SALUTE


 
DI SEGUITO LE RACCOMANDAZIONI ELABORATE DAL MINISTERO DELLA SALUTE:
 
1) Lavarsi spesso le mani.
2) Evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute.
3) Non toccare occhi, naso e bocca con le mani.
4) Coprire bocca e naso se si starnutisce o se si tossisce.
5) Non prendere farmaci antivirali né antibiotici, a meno che non siano prescritti dal medico.
6) Pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol.
7) Usare la mascherina solo se si sospetta di essere malato o se si assistono persone malate.
8) I prodotto MADE IN CHINA  e i pacchi ricevuti dalla CINA non sono pericolosi
9) Contattare il numero verde 1500 se si ha febbre o tosse o si è tornati dalla Cina da meno di 14 giorni.
10) Gli animali da compagnia non diffondono il nuovo coronavirus.
 
Misure igienico-sanitarie (Allegato 1 del DPCM del 4 marzo)
 
a) lavarsi spesso le mani. Si raccomanda di metter a disposizione in tutti i locali pubblici, palestre, supermercati, farmacie e altri luoghi di aggregazione, soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani:
b) evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute;
c) evitare abbracci e strette di mano;
d) mantenimento, nei contatti sociali, di una distanza interpersonale di almeno un metro;
e) igiene respiratoria (starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie);
f) evitare l’uso promiscuo di bottiglie e bicchieri, in particolare durante l’attività sportiva;
g) non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;
h) coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce;
i) non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico;
l) pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro e alcol;
m) usare la mascherina solo se si sospetta di essere malati o se si presta assistenza a persone malate.
LAVAGGIO_MANI.pdf
Comportamenti da seguire.pdf

Ultima modifica il 14-04-2021